Perché è importante utilizzare il Cosmetico Naturale?

 E’ importante stimolare quante più persone possibili all’acquisto  e all’utilizzo dei cosmetici naturali, perché è una scelta sostenibile per l’ambiente e utile per la salute.

Sono formulati in maniera semplice ed essenziale, quasi esclusivamente con olii, burri, emulsionanti, umettanti e profumi di origine vegetale, senza che venga persa l’efficacia.

La pelle si nutre di cio’ che le diamo attraverso i cosmetici e per questo devono rispettare la fisiologia cutanea ed apportare sostanze emollienti e idratanti senza alterarne la normale composizione idro-lipidica.

E’ fondamentale imparare a leggere le etichette dei cosmetici, perché ci può aiutare ad evitare di utilizzare prodotti contenenti ingredienti come Parabeni, Siliconi e Petrolati di cui è stata ampiamente dimostrata la scarsa eudermicità; non nutrono davvero la pelle e non favoriscono i naturali processi fisiologici.

Nei cosmetici vengono usati perché  hanno il compito di rendere più fluida e liscia la consistenza dei prodotti che applichiamo su pelle e capelli, rendendone in qualche modo più piacevole l’utilizzo.

I petrolati sono sostanze che derivano dalla raffinazione del petrolio; in cosmetica si usano i cosiddetti “petrolati bianchi”, considerati liberi da impurità e quindi sicuri per la salute umana. Queste sostanze agiscono creando una sorta di “patina” idrorepellente su pelle e capelli, evitandone la disidratazione. Questa azione apparentemente benefica, in realtà, è controbilanciata dall’impossibilità per la pelle di effettuare una corretta traspirazione e le tossine rimangono intrappolate nella patina creata dai petrolati.

Questo si traduce in una forte azione comedogenica sulla pelle, dal momento che questi prodotti contribuiscono all’occlusione dei pori e alla formazione di punti neri.

I parabeni sono sostanze utilizzate in cosmetica per il loro potere conservante, in grado di proteggere i prodotti dalla proliferazione di batteri e dalla formazione di funghi e muffe. Il problema, però, è che queste sostanze penetrando nell’epidermide persistono a lungo nell’organismo.

Inoltre tutte queste sostanze sono considerate dannose per l’ambiente perché non biodegradabili, il che rende ancora più importante l’impiego di cosmetici che non le contengano.

 

A conclusione di quanto detto è evidente che l’utilizzo quotidiano e costante di cosmetici naturali non può che aumentare i benefici per la nostra pelle e per l’ambiente in cui viviamo.